Un tremolio

Un tremolio.

Che solo per un attimo mi pizzica il collo.

Cos’è?

Sembra una scossa,

una rivolta dei miei nervi,

stanchi.

Cos’è questa malinconia?

Così improvvisa,

inaspettata.

Ne è passato di tempo.

O forse no?

Forse ci sei sempre,

nascosta sotto la mia pelle.

E cos’è stato?

Quel tremolio,

che mi ha svegliato,

che mi ha pizzicato il collo.

Forse non lo sai.

Forse sono solo io,

sotto sotto,

tesa e preoccupata,

senza accorgermene.

Però non mi dispiace,

io sono io,

in tutti i miei modi.

Un tremolio.

Eppure continuo a pensarci.

Eppure tutto questo

sembra molto di più.

Qualcosa

dal profondo

sta cercando di comunicare.

Qualcosa

dentro di me

non sta andando bene.

Sono io,

lo so,

sono io che chiedo attenzioni.

Sono io

che cerco di aiutarmi.

A volte qualcosa

mi dice di rallentare,

fermarmi,

mollare tutto un attimo

e respirare.

Allora respiro.

Un tremolio.

Colgo il messaggio,

adesso.

È il momento di respirare.

Dunque respiro

e tutto smette di fare rumore.

Chiudo gli occhi,

a lungo,

mi rilasso.

Li riapro,

piano.

È ora di respirare.

È ora di scrivere.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...